Condropatia femororotulea (danno cartilagineo)

  • Che cos'è?
    La condropatia è una sofferenza del tessuto cartilagineo (si parla di condromalacia quando è in atto un processo degenerativo) attorno all'osso. In genere si individuano tre gradi di gravità della patologia: 1) rammollimento della cartilagine senza fissurazione; 2) fissurazioni localizzate o diffuse; 3) perdita di sostanza cartilaginea con esposizione dell'osso. Le cause della condropatia rotulea possono essere diverse, anche se, nella maggior parte dei casi, i fattori eziologici sono da ricercarsi nel sovraccarico cui è sottoposta l'articolazione. Altre cause possono essere anormalità di forma e/o di posizione della rotula dal momento che si vengono ad alterare i normali meccanismi di scorrimento rotuleo con conseguenti alterazioni cartilaginee che possono sfociare anche in processi artrosici. La condropatia rotulea può essere asintomatica, in alcuni casi si avverte un dolore non esattamente localizzabile, mentre in altri il dolore viene avvertito lungo il bordo interno della rotula; tale dolore può presentarsi sia a riposo (quando per esempio si tiene piegato il ginocchio per un lungo periodo di tempo come nel caso di lunghi viaggi in auto oppure dopo la visione di un film) sia sotto sforzo (tipica l'insorgenza o l'aumento della sensazione di dolore dopo aver salito le scale o un pendio) sia alla pressione. Talvolta, salendo le scale o accovacciandosi si può avvertire il tipico "scricchiolio" causato dalla ruvidità della cartilagine. Molte volte l'articolazione si gonfia e si possono avere sensazioni di rigidità e pesantezza.

    Chi colpisce?
    La condropatia rotulea è una patologia che può interessare la persona sedentaria (il sovrappeso è un fattore di rischio da non trascurare), ma è ovviamente più frequente in coloro che praticano attività sportive trattandosi, come detto in precedenza, di una patologia che vede nel sovraccarico funzionale una delle principali cause scatenanti; i runner sono una categoria particolarmente bersagliata da tale patologia tanto che negli Stati Uniti, riferendosi alla condropatia rotulea, si parla di ginocchio del corridore).

    Come si cura?
    - Riposo attivo
    - Fisioterapia e rinforzo muscolare
    - Calo ponderale e controllo del peso corporeo
    - Infiltrazioni con cortisonici
    - Viscosupplementazione ( acido Jaluronico)
    - Intervento Chirurgico shaving cartilagineo

    Perchè i Fattori di Crescita?
    Quando la sintomatologia dolorosa non viene tenuta sotto controllo dalla terapia conservativa classica. In tutti i casi in cui si vuole evitare un intervento chirurgico L'utilizzo dei fattori di crescita permette di migliorare considerevolmente la qualità della vita e permette di ritardare nel tempo la comparsa di un'artrosi grave.

  • Hai bisogno di un consulto medico?

    Il dott. Morandi riceve su appuntamento a Milano, presso lo Studio Medico Capranica.