Morbo di De Quervain

  • Che cos'è?
    E' un'infiammazione della guaina che riveste due dei tendini che fanno muovere il pollice. Questa infiammazione è detta tenosinovite, ed i tendini interessati sono l'abduttore lungo e l'estensore breve del pollice. I tendini, che provengono dall'avambraccio, arrivati al polso passano all'interno di una guaina che sta alla base del pollice. L'infiammazione fa aumentare lo spessore e restringe l'apertura della guaina. Ciò riduce lo spazio a disposizione per lo scorrimento dei tendini, che quindi fanno attrito con la guaina stessa. Il sintomo principale è il dolore al margine del polso e lungo il dorso del pollice. A volte il dolore si diffonde verso l'avambraccio e peggiora nei movimenti di presa, come nell'aprire un barattolo, strizzare un panno, o girare una chiave. Altri sintomi sono il rigonfiamento della guaina che è di consistenza dura: molti pazienti infatti credono che questo ispessimento sia dovuto alla comparsa di "un ossicino che prima non c'era". Piuttosto frequente è il formicolio al dorso del pollice provocato dall'irritazione di un piccolo ramo nervoso che decorre sopra la guaina ispessita.

    Chi colpisce?
    Tutte quelle attività lavorative che comportano una iperfunzione di tali tendini possono essere considerate fattori di rischio. Tale patologia è infatti tipica dei dattilografi, di chi usa molto il mouse, ma soprattutto delle mamme e delle nonne (che tengono in braccio a lungo i piccoli, ma pesanti pargoli). Probabilmente per questioni ormonali colpisce soprattutto il sesso femminile.

    Come si cura?
    - Riposo
    - Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)
    - Infiltrazioni locali con Cortisone
    - Intervento chirurgico

    Perchè i Fattori di Crescita? In tutti quei casi dove le terapie di base hanno fallito nel curare la sintomatologia e/o il dolore nonostante la sua remissione continua a provocare fastidio e la qualità della vita è diminuita è necessario, prima di arrivare all'estrema condizione di un intervento chirurgico, l'approccio con i fattori di crescita. L'utilizzo dei Fattori di Crescita nella Sindrome di de Quervain permette la guarigione completa e la remissione della sintomatologia nei casi più lievi e un notevole miglioramento della qualità della vita nei casi di media entità. Si sono riscontrati casi di remissione completa della patologia anche nei casi più severi ed inveterati.

  • Hai bisogno di un consulto medico?

    Il dott. Morandi riceve su appuntamento a Milano, presso lo Studio Medico Capranica.