Charcot di tibiotarsica

  • In un quadro di Neuropatia degenerativa di Charcot della Tibiotarsica solitamente si instaura una patologia ossea che porta alla frammentazione dei capi articolari con perdita dei rapporti fisiologici fino all'impossibilità di distinguere le ossa tra di loro.
    Questo quadro, che è visibile come grave deformità del piede, è la conseguenza di una diagnosi trascurata all’esordio della malattia, quando la presenza di dolore, edema e arrossamento del piede vengono scambiati per distorsione, flebite o quant’altro.
    Se si interviene all’esordio del piede di Charcot, si può fermare il processo di degenerazione ossea e impedire la deformazione dell’arto.
    Il primo intervento viene effettuato con uno scarico dell'articolazione ed immobilizzazione con un tutore apposito.
    Nel momento in cui il quadro clinico si sarà stabilizzato, si valuterà se è necessario procedere con un intervento chirurgico di correzione.

  • Hai bisogno di un consulto medico?

    Il dott. Morandi riceve su appuntamento a Milano, presso lo Studio Medico Capranica.