Fratture del tarso e metatarsali

  • Le fratture più frequenti sono quelle del IV e V metatarso e nella maggioranza dei casi non vengono operate.
    Il sintomo principale è un dolore acuto in seguito ad un trauma distorsivo dell’avampiede, oppure dopo una ricaduta da un salto.
    Tra le cause sono frequenti anche gli incidenti motociclistici e automobilistici.
    Per la diagnosi corretta è indispensabile l’effettuazione di una radiografia del piede. Il tipo di frattura ( composta o scomposta) guiderà la decisione verso un trattamento conservativo o una soluzione chirurgica
    La terapia conservativa prevede l'immobilizzazione con tutore apposito per circa 3 settimane.
    La terapia chirurgica consiste nella riduzione e sintesi della frattura.
    E' consigliato l'utilizzo di Fattori di Crescita come coadiuvante il trattamento.

  • Hai bisogno di un consulto medico?

    Il dott. Morandi riceve su appuntamento a Milano, presso lo Studio Medico Capranica.